INVALSI

Risultati questionario Docenti su INVALSI

Il Collegio dei Docenti ha individuato, tra gli obiettivi del PTOF per il triennio 2019/2022, e quindi inserito nel futuro PDM, le priorità desunte dal RAV tra cui:

  • miglioramento dei risultati nelle prove standardizzate nazionali (incrementare di almeno il 5% la percentuale di studenti che nella prova nazionale si colloca nella fascia 4/5)
  • omogeneità degli esiti, con differenze non superiori alle medie provinciali, regionali e nazionali.
  • sviluppo delle competenze chiave, attraverso la costruzione di competenze trasversali e interdisciplinari, con predisposizione di situazioni e compiti che richiedono specifiche conoscenze e abilità, da sottoporre ad almeno il 50% degli alunni.

Uno dei compiti portati avanti dalla FUNZIONE STRUMENTALE INVALSI - AUTOVALUTAZIONE è stato quello di rilevare l'opinione dei docenti in relazione al sistema di valutazione Invalsi per poter predisporre le azioni necessarie al raggiungimento degli obiettivi programmati nel PDM (Piano di Miglioramento). Qui di seguito il report relativo ai dato emersi dal questionario.

Prove Invalsi 2019

La realizzazione della rilevazione degli apprendimenti degli studenti per l’anno scolastico 2018-19 (prove INVALSI 2019) viene effettuata in ottemperanza a quanto previsto dal D. Lgs. 62/2017, dalla legge107/2015 e dal D.P.R. 80/2013.

L’Istituto spiega le ragioni, la natura e l’uso delle prove in un documento sintetico, chiaro pensato per tutto il mondo della scuola e per le famiglie - Le prove Invalsi secondo l'INVALSI 

  • II primaria (prova cartacea): Italiano, Prova di lettura (solo per le classi campione), Matematica
  • V primaria (prova cartacea): Inglese, Italiano, Matematica e questionario
  • III secondaria di primo grado (prova al computer - CBT): Italiano, Matematica e Inglese

La prova di inglese della V primaria riguarda le competenze ricettive (comprensione della lettura e dell’ascolto) riferita al livello A1 del QCER (Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue) in coerenza con le Indicazioni nazionali. Per la III secondaria di primo grado le prove di Italiano, Matematica e Inglese saranno somministrate tramite computer (CBT – computer based testing).

Le prove INVALSI e lo svolgimento delle azioni a esse connesse costituiscono attività ordinaria d’istituto (artt. 4, 7 e 19).

Prove INVALSI - Raccolta dati di contesto


 Anche per l'anno scolastico 2018/2019 viene chiesto alla scuola la raccolta di informazioni di contesto relativa agli alunni delle classi II e V della Scuola Primaria e delle classi III della Scuola Secondari adi I grado che svolgeranno le prove INVALSI 2019.

I questionari per la raccolta di informazioni di contesto verranno consegnati ai genitori, per il tramite degli alunni,  da parte dei coordinatori delle classi interessate allo svolgimento della prova.

I genitori riconsegneranno per il tramite degli alunni, entro e non oltre il 28 gennaio 2019 il questionario compilato.

Sono scaricabili i documenti allegati:

                         Lettera informativa della privacy             Circolare n. 55

 

Informazioni aggiuntive